• Austria: Esteri, Interni e Difesa all'ultradestra Fpoe

Austria: Esteri, Interni e Difesa all'ultradestra Fpoe

Sedici persone faranno parte della squadra di governo di Sebastian Kurz, secondo quanto scrive l'Apa: oltre al cancelliere, sette ministri e una sottosegretaria del partito popolare Oevp e sei ministri e un sottosegretario degli alleati del Fpoe

Avrà ministeri cruciali, come Interni, Difesa ed Esteri, la destra oltranzista del Fpoe di Heinz-Christian Strache, nel nuovo governo austriaco del giovanissimo cancelliere Sebastian Kurz. Secondo le anticipazioni dell'Apa, Herbert Kickl andrà agli Interni, Mario Kunasek alla Difesa e Karin Kneissl agli Esteri. Strache, come previsto, sarà vicecancelliere.

Sedici persone faranno parte della squadra di governo di Sebastian Kurz, secondo quanto scrive l'Apa: oltre al cancelliere, sette ministri e una sottosegretaria del partito popolare Oevp e sei ministri e un sottosegretario degli alleati del Fpoe. Il ministro per la Cancelleria, l'Ue, i Media l'Arte e la Cultura è Gernot Bluemel; alle Finanze, Hartwig Loeger; all'Economia, Margarete Schramboeck; Istruzione e Università e Asili infantili, Heinz Fassmann; Donne e Famiglia, Juliane Bogner-Strauss; Giustizia e Riforme statali, Josef Moser; Agricoltura e Ambiente, Elisabeth Koestinger; sottosegretaria agli Interni, Karoline Edtstadler. Per il Fpoe, ci saranno il vicecancelliere Heinz-Christian Strache; agli Interni, Herbert Kickl; alla Difesa Mario Kunasek; alle Infrastrutture, Norbert Hofer; Sociale e Salute, Beate Hartinger; Esteri, Karin Kneissl; sottosegretario alla Finanze Hubert Fuchs.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA