Ivanka Trump paladina donne lavoratrici

Dal Giappone, Governi non tollerino penalizzazione donne

(ANSA) - TOKYO, 3 NOV - "Gli Stati Uniti e il Giappone devono sconfiggere la tradizionale e rigida cultura nel mondo degli affari che penalizza le donne in modo sproporzionato sul lavoro". A dirlo è Ivanka Trump, figlia e consigliera del presidente Usa Donald Trump, nel corso del quarto simposio della durata di 3 giorni 'World Assembly for Women' organizzato a Tokyo sul ruolo delle donne.
    Ivanka ha anche detto che malgrado il numero delle donne in attività lavorativa sia incrementata significativamente, le aspettative su una loro progressione a livello manageriale sono rimaste statiche.
    "I governi degli Stati Uniti e Giappone - ha proseguito Ivanka Trump nel suo discorso - non possono permettersi di assecondare tali pratiche, ma devono proseguire su un percorso di rinnovamento tramite nuove riforme, consentendo alle donne il giusto riconoscimento anche nelle economie sottosviluppate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA