• Nobel per la Pace a organizzazione abolizione armi nucleari, Ican: "Trump e Kim si fermino"

Nobel per la Pace a organizzazione abolizione armi nucleari, Ican: "Trump e Kim si fermino"

Oganizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi

E' stato assegnato all'organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) il premio Nobel per la Pace 2017.

Il premio è stato assegnato alla Ican per "il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi". L'Ican, organizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi.

Il premio Nobel per la pace "è un messaggio agli Stati che hanno armi nucleari", ha detto il direttore dell'Ican. "Continuare a basare la propria sicurezza sulle armi atomiche è un atteggiamento inaccettabile", ha proseguito il direttore dell'Ican, Beatrice Fihn. "Stiamo cercando di mandare forti segnali a chi ha queste armi, Corea del Nord, Stati Uniti, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna, India e Pakistan: è inaccettabile la minaccia di uccidere civili", ha proseguito.

Il Segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, plaude alla Campagna internazionale per abolire le armi atomiche (Ican), insignita con il premio Nobel per la pace 2017. "Gli eventi dei mesi scorsi ci hanno ricordato il rischio catastrofico che le armi nucleari rappresentano per l'umanità - ha affermato Guterres in una nota -. Questo premio riconosce gli sforzi della società civile per evidenziare le incalcolabili conseguenze umanitarie e ambientali che potrebbero derivare da un nuovo uso di tali armi".

"E' bene vedere il Premio Nobel" per la pace 2017 all'Ican perché "condividiamo un forte impegno a raggiungere l'obiettivo di un mondo libero dalle armi nucleari": così su Twitter l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini dopo l'annuncio di Oslo. 

 

Direttore Ican, Trump e Kim si fermino - Donald Trump e Kim Jong-un "devono fermarsi". E' l'appello del direttore dell'Ican, Beatriche Fihn, nel giorno in cui la sua organizzazione ha vinto il Nobel per la pace. Kim e Trump dovrebbero "sapere che le armi nucleari sono illegali", ha detto. E alla domanda se avesse un messaggio per il presidente americano ed il leader nordcoreano, ha risposto: "Le armi nucleari sono illegali, minacciare di usarle è illegale, svilupparle è illegale. Loro devono fermarsi". Lo riferisce il Telegraph.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA