Killer LasVegas puntava festival Chicago

Loolapalooza, due mesi fa. Presente anche Malia, figlia Obama

(ANSA) - WASHINGTON, 5 OTT - Due mesi prima di compiere la strage di Las Vegas, Stephen Paddock aveva prenotato al Blackstone Hotel Chicago due camere con vista sul palco principale del mega festival rock Lollapalooza, uno dei maggiori a livello mondiale, cui quest'anno hanno partecipato circa 400 mila persone, tra cui Malia Obama, la figlia maggiore dell'ex presidente Usa. Lo scrive Tmz, senza citare fonti. Potrebbe essere l'indizio che Paddock stava pianificando un massacro da mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA