Siria: Mosca, uccisi 304 terroristi Isis

Tra gli uccisi anche sette comandanti

(ANSA) - MOSCA, 3 OTT - I jet russi hanno ucciso 304 terroristi dell'Isis in Siria, sulla riva orientale dell'Eufrate, negli ultimi due giorni: lo ha detto stamane il portavoce del ministero della Difesa, Igor Konashenkov.
    "Le perdite confermate tra i terroristi in quest'area - ha spiegato - sono 304 uccisi e oltre 170 feriti. Sette comandanti di campo di diverso livello sono stati ammazzati, incluso Abu Islyam al-Kazaki, originario del Kazakistan, che coordinava l'operazione delle forze di assalto dell'Isis nella valle dell'Eufrate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA