Las Vegas: killer ha sparato ad agenti

In azione 6 uomini delle forze speciali, caccia piano per piano

NEW YORK - Stephen Paddock, il killer di Las Vegas, ha sparato attraverso la porta della sua camera d'albergo agli agenti delle forze speciali che tentavano l'irruzione. Lo ha rivelato la polizia, spiegando come un team di sei uomini delle teste di cuoio hanno setacciato l'hotel Mandalay piano dopo piano, fino a trovare la stanza di Paddock al 32/mo piano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA