Irma: Macron nelle isole devastate

In un tweet dice 'L'avvenire è già qui'

 "L'avvenire è già qui": lo scrive i il presidente francese Emmanuel Macron in un tweet con tanto di foto al fianco di una bambina, nel secondo giorno di visita a Saint-Martin e Saint-Barthélémy, le due isole delle Antille francesi devastate dall'uragano Irma. Il capo dello Stato ha respinto ieri le critiche su presunti ritardi e inadeguatezze nei soccorsi e ha garantito che Parigi farà il massimo per la ricostruzione.
   Secondo radio RTL, i fedelissimi del presidente hanno tenuto a far sapere che questa notte Macron ha dormito a Saint-Martin su una "brandina della gendarmeria",  nelle stesse condizioni delle vittime dell'uragano, facendosi la doccia con "un semplice secchio d'acqua". Mentre si levano
commenti e battute su una comunicazione studiata ad arte.  Dopo la visita a Saint-Martin, Macron si recherà oggi a Saint-Barthélémy, poi tornerà in un'ospedale della Guadalupa al capezzale dei feriti. Per l'occasione, il consiglio dei ministri normalmente previsto il mercoledì all'Eliseo è stato spostato a domani pomeriggio. Durante la visita Macron ha riferito, tra l'altro, che a Saint-Martin l'acqua non potrà tornare prima del
20 settembre ed ha affermato di voler "disarmare" l'isola. "Non è normale che in un'isola come questa ci siano cosi' tante armi in circolazione". Dinanzi ai saccheggi seguiti all'uragano Irma ha poi chiesto agli abitanti di non "optare in nessun caso per l'autodifesa".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA