Afghanistan: 16 civili morti

Tra cui 10 bambini, nella provincia nord-occidentale di Faryab

Almeno 16 civili afghani, fra cui dieci bambini, sono morti ieri, colpiti da proiettili di mortaio sparati durante uno scontro fra l'esercito e i talebani nella provincia nord-occidentale di Faryab. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Pajhwok.
    Il commissario di polizia Niamatullah Tofan ha reso noto che l'incidente è avvenuto nel distretto di Dawlatabad, quando le forze di sicurezza afghane hanno deciso di istituire un check-point nell'area di Jumjumah Qala e gli insorti sono intervenuti per impedirlo.
    "Non è chiaro di quale delle due parti sia la responsabilità dei colpi mortali", ha infine detto Tofan secondo cui i civili sono morti per la gravità delle ustioni riportate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA