Stop ricerche aereo caduto in Australia

Mancano all'appello ancora tre marines

Sono state interrotte le operazioni di ricerca e soccorso dei tre marines che si trovavano a bordo dell'aereo della Marina militare Usa, un MV-22 Osprey, precipitato ieri al largo della costa orientale australiana. Lo riporta la Bbc online, che cita la Marina statunitense.
    Nel complesso sono state salvate 23 delle 26 persone a bordo del velivolo e ora le operazioni, che potrebbero durare vari mesi, si concentrano sul recupero dell'aereo e dei corpi dei marines. E' stata avviata un'indagine sulla dinamica dell'incidente, che secondo i media australiani e' avvenuto mentre l'Osprey cercava di atterrare sulla portaerei USS Ronald Reagan.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA