Afghanistan: autobomba a Kabul, otto morti

Nell'attacco sono rimasti feriti anche tre soldati americani

Almeno otto  persone sono state uccise oggi e altre 25 ferite in un attacco kamikaze con un'autobomba a Kabul. Il ministero dell'Interno afgano spiega che l'obiettivo dell'attentato era un convoglio di forze straniere, non specificando se le vittime siano civili o militari. Al momento non ci sono state rivendicazioni, ma i talebani hanno aumentato gli attacchi in tutto il Paese negli ultimi mesi.

L'esplosione e' avvenuta vicino all'ambasciata americana. Nell'attacco sono rimasti feriti anche tre soldati americani, ha reso noto il ministero della Difesa. L'esplosione, riferisce il portale di notizie Khaama Press, è avvenuta intorno alle 8.00 locali vicino alla piazza Abdul Haq nella capitale afghana ed ha riguardato un convoglio di veicoli blindati della Nato di cui facevano parte anche soldati afghani. L'esplosione, hanno riferito testimoni oculari, è stata così potente da essere avvertita a molti chilometri dal punto dell'incidente. L'attentato non è stato per il momento rivendicato, ma è avvenuto a pochi giorni dall'annuncio della nuova Offensiva di primavera dei talebani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA