Siria: ong, almeno 58 morti in raid

Tra loro anche 11 bambini. 'Sospetto uso di gas'

(ANSAmed) - BEIRUT, 4 APR - Sono almeno 58, tra cui 11 minori, i morti in un raid aereo avvenuto oggi in Siria con il sospetto uso di gas, secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). L'ong, citando fonti mediche, ha aggiunto che il bilancio potrebbe aggravarsi perché vi sono anche 160 feriti o intossicati, alcuni dei quali in gravi condizioni.
    L'attacco è avvenuto a Khan Sheikhun, nella provincia nord-occidentale di Idlib, in mano ad insorti e qaedisti dell'organizzazione Fatah al Sham (ex Fronte al Nusra).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA