Moicani rimuovono diga, per la pesca

Nuova vittoria dei nativi dopo stop oleodotto per i Sioux

La tribù indiana dei Moicani, che vive nello Stato di New York al confine con il Canada, ha rimosso una diga lungo il fiume St.Regis per ripristinare un grande habitat per la pesca.
    La rimozione della diga costituisce un successo nella battaglia pluridecennale dei Mohawk, come vengono chiamati negli Usa, per preservare la propria cultura della pesca e della caccia in un territorio che è stato contaminato dall' inquinamento industriale.
    La diga nel St.Regis era stata costruita un secolo fa, ed aveva cancellato la deposizione di uova di salmoni e storioni, alla base della cultura dei nativi americani.
    La vittoria dei Moicani segue quella ottenuta dai Sioux, riusciti a bloccare l'oleodotto in North Dakota dopo mesi di proteste per i rischi di inquinamento delle falde acquifere nei loro territori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA