>>>ANSA/ Raid russi in Siria, pioggia di fuoco su Aleppo e Idlib

Attacchi con i governativi. Le milizie filo-turche ad al Bab

La guerra russa in Siria è ripresa oggi con intensità in quasi tutte le aree fuori dal controllo governativo: Aleppo, Idlib e la regione e nord di Homs sono state colpite da raid aerei russi e governativi siriani. Nei bombardamenti è stata impegnata la portaerei russa Kutznetsov dalla quale sono stati sparati missili Kalibr e sono partiti jet Su-33s.  Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) nelle tre regioni colpite si segnalano "decine tra morti e feriti". Tra questi si registra la morte di una bimba e una donna ad Aleppo, assieme ad altri tre civili. Il bilancio è destinato a salire per la gravità delle condizioni delle "decine di feriti" e dal fatto che anche una delle ultime cliniche mobili ad Aleppo est, è stata colpita ieri sera dai raid aerei nel sobborgo di Awayjel. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA