Usa: bimba drogata, violentata, strangolata e fatta a pezzi

Nel suo 10/mo compleanno. Arrestati madre, fidanzato e cugina

 Orribile omicidio ad Albuquerque, in New Mexico: una bambina è stata trovata uccisa nel giorno del suo decimo compleanno nell'appartamento di famiglia. Secondo la polizia, la ragazza è stata drogata, sottoposta a violenza sessuale, strangolata e accoltellata prima di essere fatta a pezzi.
    I suoi resti sono stati avvolti in una coperta date alle fiamme. Sotto accusa la madre, Michelle Martens, 35 anni, il suo fidanzato, Fabian Gonzales (31) e la cugina, Jssica Kelley (31).
    A fare la macabra scoperta è stata la polizia, allertata da una persona che aveva sentito strani rumori nell'appartamento.
    La madre ha scaricato tutta la colpa sul fidanzato e sulla cugina. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA