Hollande, eccessi Trump da voltastomaco

'Se vince rischio ondata candidati conservatori in altri Paesi'

(ANSA) - NEW YORK, 3 AGO - Gli eccessi di Donald Trump fanno venire il voltastomaco. Non ricorre a giri di parole Francois Hollande per criticare colui che potrebbe diventare presidente degli Stati Uniti. Il capo di stato francese - come riportano i media Usa - parlando a Parigi con la stampa ha quindi sottolineato l'importanza delle elezioni americane, parlando di "elezione globale", e messo in guardia dal pericolo di una vittoria di Trump che rischierebbe di innescare un'ondata di candidati conservatori in altri Paesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA