• Bruxelles: sms di propaganda jihadista inviati a giovani

Bruxelles: sms di propaganda jihadista inviati a giovani

La denuncia arriva dal consigliere comunale Ikazban

Sms di propaganda jihadista sono stati inviati a diversi giovani del comune di Molenbeek domenica sera. E' la denuncia del consigliere comunale socialista Jamal Ikazban dell'area di Bruxelles in cui sono cresciuti molti dei terroristi degli attacchi di Parigi e Bruxelles, che ieri ha avvertito la polizia e il ministro dell'interno belga Jan Jambon. Il messaggio ricevuto dai ragazzi, proveniente da un numero di una carta prepagata irrintracciabile, secondo un'immagine pubblicata su Twitter recitava in francese : "Fratelli miei, perché non unirsi a noi per combattere gli Occidentali? Fate le scelte giuste nella vostra vita". "Bisogna agire e mettere questi reclutatori nell'impossibilità di nuocere", ha dichiarato Ikazban, paragonandoli a "spacciatori di droga davanti alla porta delle nostre scuole" di cui "i nostri giovani sono vittime".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA