Impronte di Salah nel covo di Bruxelles

Lo ha reso noto la procura federale belga

Impronte digitali del ricercato numero uno negli attentati di Parigi, Salah Abdeslam, sono state ritrovate nell'appartamento perquisito dalla polizia a Forest dove è avvenuta la sparatoria in cui è rimasto ucciso un terrorista. Lo comunica la Procura federale belga.
   Secondo il sito della radiotelevisione pubblica belga Rtbf "è più che probabile" che Salah Abdeslam sia "uno dei due individui che sono fuggiti" dopo la sparatoria di martedì scorso a Bruxelles. Rtbf attribuisce l'informazione a sue fonti, riferendo del ritrovamento di impronte del super-ricercato per le stragi di Parigi del 13 novembre scorso nell'appartamento perquisito nel quartiere di Forest della capitale belga.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA