Angelina Jolie visita i profughi in Libano

Attrice è inviato speciale Unhcr

 Angelina Jolie ha compiuto oggi visite ad alcuni campi di profughi siriani in Libano, nel quinto anniversario dell'inizio delle violenze in Siria. L'attrice, che è inviata speciale dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr), si è intrattenuta in particolare in alcuni campi nella Valle della Bekaa, non lontano dalla frontiera con la Siria. Il Libano ospita oltre un milione di profughi siriani, pari a un quarto della sua popolazione. Circa 4,3 milioni di siriani sono fuggiti dal loro Paese a partire dal 2011 e la maggior parte hanno trovato rifugio, oltre che in Libano, in Turchia e in Giordania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA