Tre Migranti annegano in fiume Macedonia

A confine con Grecia, altri 23 tratti in salvo

    Tre migranti della rotta balcanica, due uomini e una donna, sono morti annegati stamane nel tentativo di attraversare a nuoto il fiume Suva Reka, in territorio macedone al confine con la Grecia. Come riferiscono i media macedoni, altri 23 migranti impegnati anch'essi nel tentativo di attraversare il corso d'acqua, sono stati tratti in salvo e condotti nel centro di accoglienza di Vinojug. Le vittime, secondo i media, sarebbero di nazionalità afghana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA