Maltempo: a Chicago cancellati 1000 voli

Previsti 45 cm di neve. Rischio tornado nel sud del Paese

Traffico aereo in tilt a Chicago in Illinois dopo che una tempesta di neve ha fatto cancellare oltre mille voli. Secondo fonti stampa la neve ha cominciato a cadere dall'inizio della mattinata ed è previsto un accumulo di oltre 45 cm. A complicare la situazione anche il vento forte che in alcune aree ha raggiunto i 90 km/h. L'aeroporto più colpito è O'Hare con oltre 750 voli cancellati, mentre oltre 250 sono stati cancellati a Midway. Il maltempo ha costretto alla chiusura anche numerosi istituti scolastici. La tempesta di neve ha interessato anche altri stati del Midwest, dal Missouri all'Indiana, al Michigan. Il maltempo non ha risparmiato neanche il sud del Paese. Almeno tre persone sono morte in Louisiana e Mississippi e altre tre risultano disperse. Lo Stato più colpito è la Louisiana con due morti e oltre 31 persone rimaste ferite dopo che una tromba d'aria ha devastato un campeggio. Rischio tornado anche nelle due Carolina dove in maniera precauzionale sono state chiuse le scuole.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA