Usa 2016: Trump-Cruz, è guerra sondaggi

Per Cbs tycoon in testa, per Nbc/Wsj è stato scavalcato

Il duello tra Donald Trump e Ted Cruz, i due candidati repubblicani alla Casa Bianca considerati anti-establishment, passa anche attraverso una 'guerra dei sondaggi'. Ed è 'giallo' sul presunto sorpasso del senatore del Texas ai danni del tycoon newyorchese. Se infatti l'ultima rilevazione di Nbc/Wall Street Journal, dopo mesi di dominio di Trump, dava ieri per la prima volta avanti Cruz a livello nazionale, oggi un sondaggio della Cbs torna a confermare la tendenza delle ultime settimane: il tycoon newyorchese è saldamente in testa col 35% delle preferenze degli elettori repubblicani, seguito a distanza da Cruz al 18%. Ben lontani Marco Rubio al 12%, John Kasich all'11%, Ben Carson al 6% e Jeb Bush al 4%. Per Nbc/Wall Street Journal Cruz e' al 28% contro il 26% di Trump.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA