Siria: Onu, progressi in aiuti umanitari

Alto commissario profughi Grandi, è aperta finestra opportunità

Nonostante i continui combattimenti in Siria, le Nazioni Unite registrano un miglioramento dell'assistenza alla popolazione grazie agli aiuti umanitari. Lo ha detto il nuovo alto commissario Onu per i rifugiati, Filippo Grandi, durante la sua visita a Berlino, nella quale ha incontrato il presidente federale Joachim Gauck e il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier.
    Il diplomatico italiano all'Onu ha parlato "di una piccola finestra di opportunità", apertasi in seguito ai recenti accordi alla conferenza sulla Siria di Monaco. "Penso che la situazione rimarrà complicata", ha detto Grandi, "ma ogni progresso è un progresso". Grandi ha anche elogiato la Germania, sottolineandone "lo straordinario ruolo guida" nella crisi dei profughi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA