Austria: 80 domande d'asilo al giorno

Tetto quotidiano di 3.200 anche per profughi in transito

L'Austria ha fissato l'annunciata quota giornaliera per i profughi e non accetterà più di 80 domande d'asilo al giorno. Lo ha comunicato il ministro dell'Interno austriaco Johanna Mikl-Leitner. Inoltre verranno fatte transitare non più di 3.200 persone al giorno "che vogliono trovare tutela internazionale in uno Stato confinante", ha aggiunto il ministro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA