Taiwan: vittime terremoto salgono a 109

Nove persone ancora disperse

    Sale a 109 vittime il bilancio del violento terremoto che ha scosso una settimana fa la più antica città dell'isola di Taiwan, Tainan, dove nove persone vengono date ancora per disperse.
    Quasi tutti i corpi rinvenuti provengono dalle macerie del palazzo del Drago d'Oro, una edificio di 17 piani. Gli ultimi dati forniti dal ministero dell' Interno parlano di 33 corpi estratti ieri dalle macerie e altri otto questa mattina presto. Altre nove persone potrebbereo essere ancora intrappolate tra i detriti e le ricerche da parte dei soccorritori sono ancora in corso. Le autorità hanno arrestato il progettista dell' edificio, Lin Ming-hui, e due architetti, con l'accusa di omicidio colposo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA