Crolla gru a Manhattan: almeno un morto, diversi feriti

L'incidente e' successo tra Broadway e Church street

Almeno una persona e' morta ed altre 15 sono rimaste ferite nel crollo di una gru a Manhattan, nella zona di Tribeca. La vittima era un uomo di 38 anni che viveva nella zona dell'Upper West Side di Manhattan. Si trovava all'interno di un'auto. Tra i feriti due sono gravi: una donna di 45 anni e un uomo di 83 anni, investiti dai detriti caduti dagli edifici colpiti dalla enorme gru.

La lunga gru rossa si è abbattuta sulla strada per una lunghezza di due blocchi. Le immagini sui social network sono impressionanti. A causa del vento il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha ordinato di mettere in sicurezza tutte le gru della zona.

"Ho visto la gru oscillare e poi ho sentito un botto, come un'esplosione". Cosi un testimone, Glenn Zeto, originario del Queens, ha descritto all'ANSA i momenti in cui è avvenuto l'incidente che ha causato almeno un morto a Tribeca, quartiere nella zona sud di Manhattan. "Ero al 46mo piano - continua - di un edificio in costruzione non lontano. C'era vento forte e il crollo e' avvenuto mentre gli operai stavano abbassando la gru. Ho visto anche qualcuno finire su un auto ma non so se la vittima fosse uno che lavorava al cantiere". Zeto ha detto anche che a causa dell'incidente, il cantiere dove lavora e' stato evacuato. La gru, ha ancora detto all'ANSA Miguel Olivera, agente di polizia, si è distesa lungo circa un isolato e mezzo. "Da Worth Street - ha spiegato - fino a quasi Church Street. Al momento non siamo ancora in grado di stabilire la dinamica dell'incidente, sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza dell'area".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA