Soros, 6 mln dlr a Clinton

Miliardario pentito di aver preferito Obama a lei nel 2008

    Nel mese di dicembre, il miliardario George Soros ha donato alla campagna di Hillary Clinton sei milioni di dollari. E' quanto emerso dall'ultimo rapporto finanziario della super Pac "Priorities Usa Action' a cui fa capo l'aspirante candidata democratica alla presidenza. Con la donazione Soros torna nella mischia elettorale e si conferma come uno dei donatori più' generosi. Nel 2015 in totale ha donato alla campagna della Clinton otto milioni di dollari.
    Nel 2004, nel tentativo di sbarazzarsi di George W. Bush, dono' 20 milioni di dollari ai democratici. Dopo la sconfitta ridimensiono' le sue donazioni e nel 2012 diede solo un milione alla campagna per la rielezione del presidente Obama. Tuttavia nello stesso anno rivelo' ad un alleato della Clinton di essersi pentito di aver preferito Obama all'ex First Lady alle presidenziali del 2008.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA