Usa 2016: voto Iowa, i numeri dello Stato del Midwest

Poco più di tre milioni di abitanti e 1.681 caucus in 99 contee

Tutti gli occhi sono puntati sull'Iowa, dove alle 19 ora locale (le due del mattino in Italia) prende ufficialmente il via la corsa per la nomination delle elezioni presidenziali americane. Nel piccolo Stato del Midwest, la cui economia vive soprattutto sulla coltivazione del mais e sull'allevamento di maiali (21 milioni) e polli (52 milioni), ci sono poco più di 3 milioni di abitanti, di cui oltre 9 su 10 sono bianchi. I caucus (assemblee) in cui si vota sono 1.681, con gli elettori riuniti in luoghi pubblici come scuole, palestre e chiese distribuite in 99 contee.


Secondo le proiezioni di Real Clear Politics, tra i candidati alle primarie quello che ha 'battuto' di più lo Stato, essenza dell'America più profonda, è stato il democratico Bernie Sanders, che in Iowa si è recato ben 154 volte. La sua rivale Hillary Clinton ci è stata invece 105 volte. Mentre in campo repubblicano, il più presente è stato il beniamino dei Tea Party, Ted Cruz, che si è recato in Iowa 144 volte. Il giovane senatore della Florida Marco Rubio ci è stato 98 volte e Donald Trump solo 54.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA