Re Marocco,non mi piace,'giù il palazzo'

Sede rappresentanza di immobiliare stona su lungomare Casablanca

Il palazzo "non ha grazia", va abbattuto. Ordine del re. C'è una grana che scuote la città di Casablanca, proprio nel cuore della capitale economica del Marocco. La collera reale si è abbattuta sull'immobile della Compagnie Generale Immobiliere CGI, alla fine della corniche, il lungomare che porta alla Marina della città. Un ordine severo e senza possibilità d'appello che ha quasi completamente demolito a colpi di ruspe l'edificio simbolo della compagnia immobiliare al centro di numerosi scandali. "Non ci è stato dato alcun motivo", spiegano i rappresentanti della Cgi interpellati dai quotidiani in lingua araba.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA