Zimbabwe vieta nozze con spose bambine

Avvocato diritti umani, decisione rivoluzionaria

 Lo Zimbabwe ha bandito i matrimoni con le spose bambine. La decisione - secondo quanto scrivono i media locali - è stata presa dalla Corte Costituzionale del Paese dopo che due ragazze, Loveness Mudzuru e Ruvimbo Tsopodzi, date in matrimonio molto giovani, avevano portato alla Corte il loro caso, denunciando tale pratica. D'ora in avanti saranno fuorilegge i matrimoni in cui o uno solo o entrambi i futuri coniugi hanno meno di 18 anni di età.ancipazione delle donne non sia ancora conclusa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA