Usa 2016: Bloomberg valuta candidatura

Preoccupato per ascesa Trump e difficoltà Hillary Clinton

Michael Bloomberg starebbe seriamente valutando di correre come indipendente per la Casa Bianca. E sarebbe pronto a sborsare un miliardo di dollari delle sue fortune per finanziare la campagna elettorale. Lo riporta il New York Times, citando persone molto vicine al tre volte sindaco di New York. Il Nyt descrive Bloomberg preoccupato sia per il dominio assoluto di Donald Trump tra i candidati repubblicani, sia per le difficoltà che stanno frenando la corsa di Hillary Clinton. Il magnate a capo di un impero dei media intravedrebbe dunque lo spazio per una sua candidatura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA