Graffiti casa studioso laico Gerusalemme

Anche un coltello e lettera minacciosa

Vandali hanno dipinto versetti biblici e una Stella di Davide sui muri di una casa privata nella German Colony a Gerusalemme. Lo ha detto la polizia secondo cui vicino all'edificio è stato trovato anche un coltello, contenuto in una lettera nella quella sono scritti avvertimenti minacciosi. La casa, secondo i media, appartiene al professore Yaakov Malkin, direttore dell'Istituto internazionale per l'ebraismo umanista laico. La polizia ha aperto un'indagine

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA