Parigi: Marocco, arrestato belga

Ha combattuto con Al Nusra in Siria prima di unirsi all'Isis

Un belga di origine marocchina, J.A. (le sue iniziali del nome) legato agli attentati di Parigi è stato arrestato in Marocco. Lo hanno annunciato le autorità secondo quanto riportato da Skynews. In un comunicato del ministero dell'Interno marocchino si precisa che l'uomo arrestato è "direttamente legato" agli attentati del 13 novembre. Non solo, le autorità sottolineano che la persona in questione ha combattuto in Siria tra le fila di Al Nusra prima di unirsi all'Isis. Nessuna indicazione sul nome dell'arrestato di cui nel comunicato viene solo fornita l'iniziale del nome in arabo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA