Kashmir: scontri a Srinagar in funerale

Durante esequie per militante ucciso ieri in scontro con polizia

Scontri fra centinaia di manifestanti e la polizia sono avvenuti oggi in provincia di Srinagar, capitale estiva dello Stato indiano di Jammu & Kashmir, in occasione dei funerali di un militante ucciso ieri in uno scontro a fuoco a Zakura con le forze dell'ordine. Lo riferisce il quotidiano Greater Kashmir. Gli incidenti, precisa il giornale nella sua pagina online, sono stati registrati nel villaggio di Zewan dove Sajad Ahmad Bhat, militante considerato vicino al movimento Lashkar-e-Toiba (LeT), è stato in seguito sepolto dai famigliari. I dimostranti ad un certo punto hanno cercato di mettersi in movimento dirigendosi verso la statale Srinagar-Jammu per sfilare in corteo con le spoglie della vittima, ma sono stati bloccati da reparti della polizia antisommossa che ha risposto ad un lancio di pietre con l'uso di gas lacrimogeni e sfollagente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA