Filippine: scontri soldati-integralisti

I miliziani del gruppo Abu Sayyaf progettavano attacchi, 9 morti

Battaglia tra i soldati governativi e un centinaio di miliziani del gruppo integralista islamico Abu Sayyaf, sospettati di voler compiere attacchi in occasione dell'Anno Nuovo. Secondo fonti ufficiali, sono morti otto guerriglieri e un militare. I combattimenti più intensi si sono registrati in un villaggio nei dintorni della città di Patikul, nella provincia di Sulu. Stando alle autorità, i terroristi stavano pianificando attacchi con bombe alla polizia e a distaccamenti militari a Jolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA