Sventato attentato a Sarajevo, si pianificavano '100 morti'

Lo ha annunciato ai media il procuratore, 11 gli arresti

Attacco terroristico sventato a Sarajevo, dove un gruppo di estremisti islamici pianificava per la fine dell'anno un attentato nel quale avrebbero dovuto uccidere "100 persone". Lo ha reso noto, secondo la stampa locale, il procuratore antiterrorismo Dubravko Campara, annunciando l'arresto di 11 persone. L'obiettivo era di piazzare una bomba sotto un'auto della polizia o in un luogo di ritrovo.
    Ma l'esplosivo non era stato ancora trovato. Gli arresti risalgono al 22 dicembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA