Crolla miniera in Cina, 11 persone messe in salvo

Nuovo incidente a pochi giorni dalla frana di Shenzhen

I soccorritori hanno messo in salvo 11 persone e individuato tutte le altre 18 rimaste intrappolate nel crollo della miniera di gesso nella provincia orientale cinese dello Shandong. Lo riportano oggi i media di Stato. La miniera di proprietà della Yurong Commercial and Trade ha ceduto ieri, pochi giorni dopo la frana che ha travolto un centro industriale a Shenzhen uccidendo una persona e lasciandone disperse altre 75.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA