E' morta M.me Claude, regina 'maitresse'

Il suo motto era rendere il 'vizio bello'

 'Madame Claude', storica maitresse parigina finita in carcere per un giro di squillo superlusso a cui tra gli anni '60 e '70 si rivolsero vip e politici di mezzo mondo, è morta questo a 92 anni in un ospedale di Nizza. Negli anni Sessanta e Settanta Madame Claude ha gestito una rete di 500 donne e qualche gigolò che offriva prestazioni tra i 10.000 e i 15.000 franchi a notte (1.500-2.300 euro) lasciando alla 'tenutaria' una commissione del 30%. Il suo motto era rendere il "vizio bello".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA