Premier Iraq, truppe turche si ritirino

Abadi dice: hanno violato sovranità, lascino Paese entro 48 ore

Il primo ministro iracheno Haider al Abadi ha avvertito che potrebbe rivolgersi al Consiglio di Sicurezza dell'Onu se i militari turchi non si ritireranno entro 48 ore dall'Iraq. In un comunicato, Abadi ha detto che il dispiegamento di centinaia di soldati turchi in territorio iracheno, vicino alla città di Mosul controllata dall'Isis, è avvenuto senza l'approvazione del governo iracheno e costituisce una violazione della sua sovranità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA