Hollande: Ue attivi solidarietà

Domani ministro Difesa chiederà a partner avvio art.42.7

(ANSA) - PARIGI, 16 NOV - François Hollande davanti alle Camere riunite ha chiesto "al ministro della Difesa di rivolgersi da domani ai suoi colleghi europei in base all'articolo 42.7 del trattato dell'Unione che prevede che quando uno stato è aggredito tutti gli stati membri devono dargli solidarietà di fronte all'aggressione". "Il nemico non è un nemico della Francia, è un nemico dell'Europa. L'Europa non può vivere nella convinzione che le crisi che la circondano non abbiano effetto su di lei" ha detto Hollande.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA