• Merkel, ,niente G8 se Russia non riconosce valori comuni

Merkel, ,niente G8 se Russia non riconosce valori comuni

'Russia non in sintonia con la libertà, la democrazia, lo stato di diritto, il rispetto della sovranità dei Paesi'

Merkel,niente G8 se Russia non riconosce valori comuni 
 "Finché la Russia non tornerà a riconoscere i valori comuni non si può tornare al G8". Lo ha detto Angela Merkel intervenendo oggi al Bundestag, facendo riferimento al prossimo G7 che si terrà in Germania all'inizio di giugno.

La cancellieraha ha sottolineato che si tratta di "una comunità che condivide dei valori: la libertà, la democrazia, lo stato di diritto, il rispetto della sovranità dei Paesi e dell'integrità territoriale. Il modo di agire della Russia non è in sintonia con questi valori".

Decisione sovrana Paesi est se avvicinarsi all'Ue "Resta una decisone sovrana dei partner orientali quella di un avvicinamento all'Ue, questo va detto molto chiaramente". Lo ha affermato Angela Merkel, intervenendo nel Bundestag, in vista del vertice di Riga del Partenariato orientale, al via stasera.

Reagire insieme a sfide. Ma non solo crisi acute
 "La situazione in Ucraina, il Medioriente, la minaccia del terrorismo, Ebola ci spingono a capire come possiamo reagire a queste sfide". Lo ha detto Angela Merkel, parlando al Bundestag, a proposito del prossimo G7, che si terrà nella tedesca Elmau. La cancelliera ha sottolineato che tuttavia il summit di giugno non sarà occasione di affrontare soltanto "le crisi acute" della comunità internazionale. "Dobbiamo dare risposte insieme - ha anche detto - alle sfide globali".

Accordo Minsk strada giusta, andremo avanti

 "Il pacchetto di misure di Minsk è la strada giusta e noi come Germania continueremo ad accompagnare le trattative, insieme alla Francia nel formato Normandia". Lo ha detto Angela Merkel, parlando al Parlamento tedesco, in vista del vertice del Partenariato orientale di Riga e del G7

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA