Libia: Isis rivendica autobombe Al Qubah

In un comunicato: "due cavalieri" hanno compiuto attentati

(ANSA) - IL CAIRO, 20 FEB - L'Isis ha rivendicato le autobomba di Al Qubah: lo riferiscono fonti libiche citando "un comunicato" dello Stato islamico. Nel comunicato l'Isis precisa che l'azione è stata condotta da "due cavalieri". Il testo di rivendicazione è rilanciato da un tweet accreditato da media libici. I due kamikaze, precisa il Site, erano di nazionalità libica e saudita. nel comunicato lo Stato islamico afferma di aver voluto vendicare "le nostre famiglie musulmane della città di Derna".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA