Germania: antisemita pestano israeliano

Voleva che 7 naziskin la smettessero con canti razzisti

(ANSA) - BERLINO, 5 GEN - Un israeliano di 26 anni è stato picchiato per aver chiesto a Berlino a un gruppo di giovani non identificati di smettere di intonare canzonette a sfondo antisemita. La vittima dell'attacco, avvenuto nella capitale tedesca secondo quanto si apprende oggi, aveva anche filmato i 'balordi' - sette in tutto - che cantavano le strofe razziste.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA