Francia: Marine Le Pen smentisce, non difendo tortura

(v. 'Marine Le Pen shock, tortura può essere..' delle 11.22)

Marine Le Pen smentisce, non difendo tortura - La leader di estrema destra francese Marine Le Pen smentisce con un messaggio su Twitter di aver difeso il ricorso alla tortura da parte della Cia, e accusa chi ha riportato la citazione di "interpretazione malevola".
"'Tutti i mezzi possibili': i mezzi della legge, evidentemente non la tortura", spiega, in riferimento alle parole da lei usate sulla questione e a suo parere mal interpretate.
Marine Le Pen,  intervenuta su BFM TV e RMC, commentando il rapporto americano sulle torture praticate dalla CIA dopo l'11 settembre, aveva detto che ricorrere alla tortura può essere "utile" quando si ha a che fare con i terroristi. La leader del partito francese di estrema destra, Front National aveva osservato "non la condanno". "In alcuni casi, come quando una bomba sta per esplodere e può fare 200, 300 vittime, bisogna far parlare le persone. Con tutti i mezzi possibili".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA