Ai tre di Mississippi Burning la Medaglia della Libertà

Onorificenze anche a Meryl Streep, Stevie Wonder, Ethel Kennedy

Ai tre di "Mississipi Burning" la Medaglia della Liberta' postuma: il presidente Barack Obama ha deciso di attribuire la massima onorificenza civile americana a James Chaney, Andrew Goodman e Michael Schwerner, i tre militanti per i diritti civili uccisi dal Ku Klux Klan in Mississippi durante una campagna per la registrazione elettorale dei neri nel 1964.

"La morte di Chaney, Goodman e Schwerner gettò il Paese sotto shock. I loro sforzi contribuirono a ispirare molti dei progressi successivi in materia di diritti civili", si legge nella motivazione della Medaglia. Dalla loro vicenda, e dalla "Freedom Summer" del 1964, nel 1988 Alan Parker trasse un durissimo film, "Mississippi Burning".

La medaglia è stata attribuita ad altri personaggi famosi, alcuni, vivi altri non più. Per il coreografo Alvin Ailey la medaglia e' postuma. Altri destinatari dell'onorificenza che verra' consegnata il 24 novembre alla casa Bianca sono l'attrice Meryl Streep, il commediografo Stephen Sondheim, Ethel Kennedy, vedova di Bob Kennedy, il cantante Stevie Wonder, la scrittrice Isabel Allende e l'economista Robert Solow.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA