Funerali Shevarnadze, tante autorità, poca gente

Ex presidente della Georgia, si è spento a 86 anni. Fu un grande protagonista della guerra fredda. Condoglianze da Putin e da Gorbaciov

Funerali solenni a Tbilisi per l'ex ministro degli esteri sovietico della perestrojka ed ex presidente della Georgia postcomunista, Eduard
Shevardnadze, morto lunedì a 86 anni d'età. Il feretro, ricoperto dalla bandiera georgiana, è sfilato accompagnato dagli onori militari prima dei funerali religiosi nella cattedrale ortodossa della Santissima Trinità, dinanzi ai vertici attuali del Paese, a figli e nipoti dello scomparso, a ospiti stranieri.

Il funerale di Shevardnadze - considerato un protagonista della fine della guerra fredda e un eroe in molti Paesi occidentali - è stato seguito da non più di alcune centinaia di georgiani in un Paese nel quale la sua popolarità si era appannata fin dagli ultimi anni di potere, segnati dall'epilogo inglorioso delle dimissioni forzate in seguito alla cosiddetta rivoluzione delle rose del 2003: un colpo di palazzo messo a segno sullo sfondo di proteste di piazza da alcuni giovani ex delfini del vecchio presidente guidati dal suo successore Mikhail Saakhashvili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA