La questione del vallo e la nuova stazione ferroviaria

Per ora sono bloccati, ma a breve dovrebbero cominciare al Pigneto i lavori per la copertura del vallo ferroviario. Dove ora c’è la fermata Pigneto della Metro C nascerà una stazione di scambio metro-treni regionali FL1- Orte Fiumicino e FL3- Cesano Viterbo. Il pigneto così’ diventerà il terzo snodo di scambio dopo le stazioni di Termini e Tiburtina. “Temiamo che i lavori – dicono gli abitanti de quartiere - cambieranno per sempre la fisionomia del quadrante, e per almeno 3-4 anni subirà grossi disagi; dopo un anno di lavori salterà il ponte pedonale e i collegamenti tra scuola-metro e mercato rionale-isola pedonale saranno possibili solo passando o su via Casilina o via Prenestina circumnavigando i cantieri impegnando mamme bimbi e anziani in percorsi ad ostacoli di 500 metri e più”. Secondo le stime fornite dai comitati di quartiere, l’opera prevede 110 milioni di investimento. Ma, ci chiedono gli abitanti, “Come sarà gestita la mobilità?” “È vero che salteranno più di 200 parcheggi? C’e’ un piano alternativo?Ci saranno incentivi per i commercianti che resteranno imprigionati dai lavori? Sarà previsto un ponte pedonale alternativo? Perché ancora non sono stati pubblicati i progetti e le fasi di cantierizzazione come promesso?”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA