• Tunisia, turista francese ucciso al grido di 'Allahu Akhbar'

Tunisia, turista francese ucciso al grido di 'Allahu Akhbar'

E' caccia all'aggressore in tutto il Paese. Ferito anche un militare a Zarzouna

 Un turista francese è morto dopo essere stato pugnalato da un giovane tunisino che ha ferito anche un militare prima di darsi alla fuga. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno in un comunicato. Il soldato ferito è stato immediatamente trasferito all'ospedale. Secondo Nessma tv l'assalitore avrebbe gridato 'Allahu Akbar' nell'atto di compiere il tragico gesto. In Tunisia è caccia all'uomo per catturare l'uomo che ha accoltellato a morte un turista francese e ferito un militare a Zarzouna. La polizia lo avrebbe però identificato e sarebbe una parsone nota alle forze dell'ordine con precedenti penali per reati di criminalità comune, ha dichiarato il portavoce del ministero dell'Interno, Khaled Hayouni, alla radio. Un'indagine è in corso per determinare la natura del gesto. L'attacco è avvenuto all'uscita di un bagno turco.

   

Testo: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Audio: La responsabilità editoriale e i contenuti della produzione audio sono a cura di Oltreradio