Cdm "scongela" 1,5 miliardi risparmiati da reddito-Quota 100

Le spese erano state bloccate per garantire la tenuta dei conti. La delibera dovrebbe riguardare l'anno in corso

Dovrebbe arrivare oggi in Consiglio dei ministri lo sblocco di 1,5 miliardi di spese che erano state "congelate" dal precedente esecutivo per mettere in sicurezza i conti 2019. Lo si apprende da fonti di governo, che spiegano che la misura non figura all'odg del Cdm ma dovrebbe essere tra le varie ed eventuali. In attesa di quantificare i risparmi sui fondi per reddito e quota 100, erano stati bloccati 1,5 miliardi di spesa per garantire nel 2019 la tenuta dei conti pubblici ed evitare la procedura d'infrazione per l'anno in corso.

Oggi il Consiglio dei ministri, acquisiti quei risparmi, dovrebbe scongelare le risorse che erano state poste a garanzia e certificare che 1,5 miliardi sono stati effettivamente risparmiati sul reddito e quota 100. La delibera dovrebbe riguardare l'anno in corso e non la prossima legge di bilancio.


   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA