Sorgente: completa portafoglio fondo Sant'Alessio

Terzo apporto di 5 immobili per 37 milioni di euro

(ANSA) - ROMA, 30 LUG - È stato effettuato il terzo - e ultimo - apporto del fondo Sant'Alessio istituito da Sorgente Sgr per valorizzare il vasto patrimonio di immobili storici e di residenze dell'Ipab - Centro Regionale Sant'Alessio-Margherita di Savoia per i Ciechi. E' quanto informa Sorgente secondo cui l'istituto, in seguito a una gara pubblica, il 19 ottobre 2016 aveva attribuito l'incarico di istituzione e gestione del fondo immobiliare a Sorgente Sgr. Confluiscono nel fondo altri 5 immobili per un valore complessivo di oltre 37 milioni di euro, più alcuni terreni. È così completo il portafoglio del fondo, che a dicembre era stato oggetto di un secondo apporto di 30 immobili e tre terreni, per un valore di circa 116 milioni, fra cui anche lo storico palazzo di via Margutta, celebre set del film Vacanze Romane. Oltre a due immobili storici a Roma, per i quali la Sovrintendenza ha dato la propria autorizzazione, nel terzo apporto rientra anche la Tenuta di Presciano a Siena.
    Quest'ultima, 800 ettari di terreno agricolo e 25 mila metri quadrati di fabbricati, si trova fra i comuni di Siena, Asciano e Castelnuovo Berardenga. Era una tenuta nobiliare con grandi potenzialità data anche la componente ambientale di rilevo legata alla presenza delle dolci colline toscane. A giugno 2017 erano stati apportati al fondo i primi 11 asset, del valore di 81 milioni, per lo più residenze in gran parte affittate a persone con disabilità visiva. Si tratta di un'operazione sostenibile perché Sorgente Sgr, a seguito degli interventi di messa a norma, ha dato avvio al progetto di valorizzazione che prevede l'incremento del numero di appartamenti per i disabili visivi a canoni calmierati e inoltre ha dato avvio agli interventi per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Al business sostenibile partecipano oltre all'Ipab e a Sorgente Sgr, Unicredit come istituto finanziatore, Axia Re come Esperto Indipendente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who