Immobiliare: Dubai, il settore fa a gara col petrolio

Banca centrale, 45 mila transazioni per 68 miliardi di dollari

(ANSA) - IL CAIRO, 10 LUG - Il mercato immobiliare di Dubai ha superato le aspettative arrivando a scavalcare per importanza gli altri settori economici dell'emirato e a competere con quello petrolifero: lo segnala il sito egiziano Daily News citando un "recente rapporto della Banca centrale" degli Emirati arabi uniti.
    Le transazioni immobiliari sono ammontate all'equivalente di 68,06 miliardi di dollari nell'anno fiscale 2017/'18 con un totale di circa 45 mila mila operazioni incluse quelle di società emiratine all'estero.
    A Dubai le transazioni sono aumentate del 15% rispetto all'anno fiscale precedente, ha rilevato la Banca centrale sostenendo che la metropoli "e' la prima destinazione al mondo per investimenti immobiliari", riferisce il sito. L'anno scorso Dubai ha visto il lancio di numerosi progetti come "the Bluewaters", "La Mer" e "Downtown Dubai". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who